itTreviso

ARTE COSA FARE

Il Treviso Comic Book Festival torna in città con ben 9 mostre

Treviso Comic Book Festival Copertina

Partirà ufficialmente venerdì 24 settembre la 18esima edizione di Treviso Comic Book Festival, la kermesse neo maggiorenne ormai punto di riferimento tra i festival di fumetto in Italia. Presentata ieri in conferenza stampa a Ca’ Sugana, torna nel pieno della forma dopo l’edizione online del 2020.

Gli appuntamenti principali

Ritorna ed era davvero tanto attesa la famosa kermesse trevigiana dedicata all’illustrazione e al fumetto. Lo fa con incredibile energia – dopo un’edizione 2020 ridotta dall’emergenza Covid-19 – con ben 9 mostre, 27 talk online, 12 workshop e 2 premi internazionali per 3 giorni di festival dal 24 al 26 settembre. Accanto a due big dell’illustrazione come Lucio Schiavon e Davide Toffolo, entrambi con una personale alla Fondazione Benetton Studi e Ricerche, molti sono gli artisti emergenti o già noti sul panorama internazionale che esporranno dal 25 settembre al 10 ottobre nelle altre location TCBF: Ca’ da Noal/Casa Robegan e i locali Dump e Piola. Tra queste anche la prima mostra in realtà aumentata del TCBF: “Mum, that picture is looking at me!”.

Treviso Comic Book Festival Conferenza Stampa
Lancio del Treviso Comic Book Festival 2021 con la conferenza stampa a Ca’ Sugana alla presenza del sindaco Mario Conte e dell’assessore alla cultura Lavinia Colonna Preti (Foto: Treviso Comic Book Festival)

Ampio spazio alle voci femminili ma anche alla musica, con due mostre sui fumetti “Notoroius B.I.G. Sky’s the limit” e “Rumatera: imbrecanati nello spazio tempo”. Le inaugurazioni sono esclusivamente su prenotazione e si accede solo con Green Pass. La mostre sono poi visitabili liberamente senza prenotazione ma con Green Pass (se al chiuso).

Creatività a 360 gradi

Oltre alle mostre, il programma del Treviso Comic Book Festival prevede un ricchissimo calendario di talk con illustratori, sceneggiatori, editori di respiro anche internazionale. Tra i tanti ricordiamo Antoine Cossé e Joe Kessler della Breakdown Press, protagonisti di una mostra a Casa Robegan. E poi ancora Jen Wang, Mark Crilley e tanti altri. Gli incontri sono tutti online sulle principali piattaforme social YouTube, Instagram, Facebook e Twitch. Immancabili tra gli appuntamenti in presenza i 9 workshop adatti a diverse fasce d’età. Dalla xilografia ai caratteri mobili, dal character design alla sceneggiatura, e con un occhio anche ai materiali di riciclo, le iscrizioni sono già aperte per delle esperienze di grande creatività da non perdere.

Treviso Comic Book Festival Progetto Vetrine
La vetrina della storica Hosteria Dai Naneti decorata da un’illustrazione di Lisa Pizzato (Foto: Treviso Comic Book Festival)

E a proposito di creatività, anche quest’anno non poteva mancare il Progetto Vetrine, realizzato in collaborazione con Ascom Treviso e Montana Cans: oltre cento negozianti della città hanno prenotato una coloratissima illustrazione per la loro vetrina. Decine di illustratori e disegnatori sguinzagliati per le strade del centro hanno decorato le nostre passeggiate con personaggi buffi, animali e figure fantasiose. Una vera e propria mostra a cielo aperto!

Semplicemente TCBF

Arrivato ormai alle diciottesima edizione, il Treviso Comic Book Festival non solo è una garanzia. Negli anni è anche diventato uno dei principali appuntamenti con il fumetto a livello nazionale. Non a caso è uno dei festival fondatori del RIFF, la Rete Italiana Festival del Fumetto insieme a giganti come il Lucca Comics. Il respiro però è anche internazionale: al concorso per nuovi autori proposto dal TCBF con il supporto di Banca Prealpi San Biagio hanno risposto 154 illustratori da oltre 35 Paesi nel mondo.

Treviso Comic Book Festival Progetto Vetrine Bis
La vetrina del negozio NaturaSì decorata da un’illustrazione di Elena Antonutti (Foto: Treviso Comic Book Festival)

Un festival infine con un’anima sempre attenta ai temi sociali. Una delle mostre off di questa edizione è infatti la Sala delle donne, realizzata da Ascom e dal Comune di Treviso. In mostra 9 ritratti di donne realizzati dagli illustratori TCBF con biografie scritte da un altro importante festival della città, il CartaCarbone. Nove donne trevigiane scelte per il loro impegno nel sociale, nella cultura e nella difesa dei diritti, che abbiano contribuito significativamente “al progresso materiale o spirituale della società” e del territorio nei diversi settori. Insomma, TCBF è un festival per tutti, senza limiti di età, per appassionati e non, per chi vuole dare un tocco di colore alla propria vita… o semplicemente al proprio weekend.

Il Treviso Comic Book Festival torna in città con ben 9 mostre ultima modifica: 2021-09-16T10:43:47+02:00 da Giorgia Favero

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Ottimo!

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x