Gentilini, i 90 anni dello sceriffo, ancora sulla breccia

itTreviso

INTERVISTE PERSONAGGI

Gentilini, lo sceriffo fa novanta!

Gentilini Sceriffo

Il traguardo è importante, quello dei 90 anni, soprattutto per lui, che in città è ancora molto amato, al punto da essere fermato dai cittadini che vogliono salutarlo, ogni volta che esce di casa. Giancarlo Gentilini, per tutti il sindaco sceriffo, oggi potrebbe godersi tranquillamente un meritato riposo. Una vita di lavoro in Cassamarca, dopo essersi laureato in giurisprudenza, ha percorso la sua carriera nell’istituto di credito trevigiano, andando in pensione come responsabile dell’ufficio legale. L’avvocato Gentilini è stato per due volte primo cittadino di Treviso, dal 1994 al 2003 ed infine vice sindaco di Gian Paolo Gobbo. La sconfitta elettorale del 2013 l’ha comunque riportato a palazzo dei Trecento, se pur nelle vesti di consigliere comunale indipendente.
Apprezzato dai suoi elettori per aver riportato pulizia nel capoluogo della Marca, non solo in senso letterale, ma anche come oppositore dell’immigrazione clandestina, della droga e della prostituzione, e detestato dai suoi avversari politici per i motivi opposti e per i modi a volte bruschi e plateali, è comunque da tutti riconosciuto come un trevigiano razza Piave che si è fatto un nome anche a livello nazionale con il suo modo unico di fare politica.

Giancarlo Gentilini, alla sua età ha ancora voglia di occuparsi di politica?

Sono ancora nell’agone politico, perchè la gente mi chiama, ha bisogno di me, perchè i personaggi attuali non hanno quella carica vitale che aveva Gentilini.

Cosa è cambiato in questi anni, da quando faceva il sindaco, ad oggi?

Gentilini + Gigi

Giancarlo Gentilini con il cronista di itTreviso

C’è un cambiamento radicale, io non ho mai obbedito ad imperativi politici, ho sempre guardato ai cittadini; quando Bossi faceva qualche azione che non mi andava bene l’ho mandato a farsi benedire, perchè non volevo che la politica prevalesse sull’operosità nei confronti di chi mi aveva eletto. Quando la politica si intromette nell’amministrazione è la fine dell’amministrazione ed io sono sempre stato uno che ha parlato fuori dal coro, portando sempre il vangelo secondo Gentilini, che è conosciuto in tutto il mondo.

Cosa rimpiange di più degli anni degli anni da sindaco di Treviso e cosa farebbe oggi?

Mi manca il mio popolo, come era una volta, perchè in 18 anni da amministratore non ho mai fatto un giorno di ferie, ero sempre presente, anche a Natale e Capodanno. Oggi farei degli interventi drastici sulla sicurezza, avrei privilegiato i miei cittadini e la città, primum vivere e deinde filosofare, cioè prima pensare alla gente e poi al resto. Non mi piacciono le grandi facciate illuminate, me ne frego dei pini, ma vorrei che le strade siano a posto, che ci fosse sicurezza, la possibilità di curarsi ed il lavoro per tutti. Quest’ultima cosa mi auguro che riesca a farla anche il governo, per la tranquillità delle famiglie, che abbiano a loro volta la possibilità di fare figli, perchè oggi c’è insicurezza economica.

Gentiini Ok

Gentilini ad un comizio di qualche anno fa

Quando va in giro per il centro continuano a fermarla per salutarla, sente l’affetto dei trevigiani?

Sento quest’affetto da parte dei cittadini ovunque vada, sono stato un buon seminatore, non sulle pietre, ma nel cuore della mia gente. Vado spesso in giro, ultimamente sono stato ad una festa con 150 anziani ed appena entrato ho ricevuto centinaia di baci da tutte le signore dalle quali sono amato.

Oltre a fare il consigliere comunale, di cosa si occupa?

Recentemente mi sono risposato, perchè non sono capace di vivere da solo, la stampa l’ha scoperto e io non mi sono nascosto, sono un personaggio pubblico e con le mani pulite. Inoltre mi sento anche al telefono con vari leader politici, perchè recepisco le istanze dei cittadini e cerco di dar loro una risposta, con coraggio, come ho sempre fatto. A tutti i trevigiani un grande abbraccio e l’augurio di tanta felicità, schei, lavoro e tanto amore!

Cliccando qui sotto è possibile ascoltare l’audio originale dell’intera intervista

 

Gentilini, lo sceriffo fa novanta! ultima modifica: 2019-03-15T18:19:12+01:00 da Gigi Fincato

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x