NATURA PAESAGGI

Hashtag natura: gli spot più instagrammabili della Marca

Luoghi Instagram Marca Colline

Basta un’immagine e un hashtag ed è subito Instagram! Il popolarissimo social delle immagini conta ben 19 milioni di utenti solo in Italia (siamo al decimo posto nella classifica mondiale). Usato in molti modi, può trasformarsi anche in uno strumento utile per scoprire ritagli di bellezza sconosciuti… persino sotto casa! Scopriamo allora con questo articolo i luoghi naturali della Marca preferiti dagli Igers. Preparate la borsa e le chiavi della macchina: si parte!

Hashtag Colline del Prosecco

Numerose polemiche ancora aleggiano circa la candidatura delle Colline del Prosecco Superiore DOCG a patrimonio naturale UNESCO. Fatto sta che l’area collinare da Conegliano a Valdobbiadene, pettinata di continui vigneti, ha un fascino tutto suo e particolare. Famosissima in quelle zone l’osteria Senz’Oste, dove fare un aperitivo immersi nei filari e godere di una vista spettacolare. L’hashtag #collinedelprosecco è stato usato circa 2.500 volte. A breve distanza un altro paesaggio vitivinicolo, quello dei Colli Asolani: su Instagram l’hashtag è stato usato quasi 3.000 volte.

hashtag - Monte Pizzoc Treviso vetta di montagna con erba verde e cielo al tramonto

Vista dal Pizzoc al tramonto

Hashtag Monte Pizzoc

Tra le montagne delle nostre Prealpi, segnaliamo nella classifica il Monte Pizzoc: oltre 2.700 hashtag utilizzati sul social. Luogo ideale per osservare la pianura e fotografare i profili quasi astratti delle Prealpi. Per i forti di spirito, si consiglia di alzarsi presto e andare ad ammirare il sole che sorge. A brevissima distanza in linea d’aria si trovano le Grotte del Caglieron: l’hashtag dedicato compare su Instagram ben 7.700 volte. Menzioni meritatissime visto che si tratta di un luogo particolarissimo dove fare una passeggiata. Grazie alle sue curiose forme naturali delle grotte vi sembrerà di essere in un paese incantato!

Hashtag Restera

Amatissima dai runner, dai ciclisti e di chi ha un cane da portare a passeggio, la Restera è il percorso che segue il Sile, partendo dal centro di Treviso. Si tratta dell’alzaia sinistra del fiume e il percorso ciclopedonale arriva fino al comune di Casale sul Sile. Viene citata circa 13.600 volte su Instagram, anche se bisogna dire che il corso del Sile è tutto assolutamente godibile in termini di paesaggio. Tra ville, passerelle in legno, animali acquatici e volatili, gli scorci da fotografare sono tantissimi! L’hashtag #fiumesile è stato utilizzato dagli Igers oltre le 6.700 volte.

hashtag - Luoghi Instagram Marca Cansiglio

Vista innevata degli alberi del Cansiglio

Hashtag… boschivi

#Montello e #Cansiglio si seguono a breve distanza: quasi 24.800 menzioni per il primo mentre siamo a 25.600 per il secondo. Per quanto riguarda il Montello, il paesaggio naturale si unisce alla memoria di guerra (le prese e l’abbazia di Sant’Eustachio, per citarne un paio) e alle molteplici attività di svago che vi si possono svolgere (agriturismi compresi). Il Cansiglio invece è un vero e proprio regno di natura e il paesaggio vi stregherà in ogni stagione. Instagram alla mano e ve ne accorgerete!

Hashtag Piave

Siamo quasi in vetta alla classifica e il secondo posto è occupato dal fiume Piave con le sue 46.300 menzioni. Fiume sacro alla Patria, oggi è anche un posto dove rilassarsi la domenica d’estate se non si ha voglia di unirsi alla folla umana verso il mare. Nella nostra provincia i punti più interessanti da segnalare sono Falzè di Piave (comune di Sernaglia della Battaglia), Bigolino (comune di Valdobiadene) e l’Isola dei Morti (comune di Moriago della Battaglia). L’importante è ricordare che il Piave non è una spiaggia e il suo ambiente delicato va rispettato!

hashtag - Luoghi Instagram Marca Piave

Il Piave in zona Falzè (comune di Sernaglia della Battaglia)

Hashtag Asolo

La regina incontrastata di questa classifica è Asolo, inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia, luogo dove natura e ingegno umano felicemente s’incontrano. Su Instagram l’hashtag è comparso oltre 120.000 volte, complici certo anche le numerose attività che vi si svolgono. Certo è che Asolo è polo turistico fortemente attrattivo e tra il Museo Civico, la rocca in prossima riapertura e il Castello della Regina Cornaro merita senz’altro una visita. A grande distanza seguono gli altri Borghi d’Italia della provincia: Cison di Valmarino con circa 11.100 hashatag, Follina con quasi 6.400 menzioni e in coda Portobuffolè, sicuramente il meno famoso dei tre, ma decisamente grazioso (1.500 hashtag presenti).

Fuori classifica

Se l’elenco non vi ha soddisfatti, abbiamo ancora qualche altro consiglio. Gli hashtag in questi casi sono pochini, ma nulla toglie al paesaggio che è possibile ammirare. A due passi dalla provincia di Belluno, la Marca vanta i laghi di Revine, luogo anche di un bellissimo festival estivo e di un parco archeologico dedicato alla Preistoria. A due passi da Treviso troverete invece l’Oasi di Cervara, luogo protetto in cui incontrare numerose specie animali e vegetali. Ugualmente vicino al capoluogo, ma in direzione nord, troviamo il Parco dello Storga, altra area protetta dove andare a caccia di scatti naturali e (quasi) incontaminati. Siete pronti a partire?

Giorgia Favero

Autore: Giorgia Favero

Sono una toscana veneta di famiglia trapiantata da anni a Treviso. Ho una formazione in architettura e storia dell’arte ma una passione per la scrittura. Lavoro nell’ambito editoriale e della comunicazione digitale, scrivo e sono caporedattrice di una rivista di filosofia pratica. Mi interesso delle dinamiche ambientali e della protezione degli animali, spero che la cultura possa aiutarci a creare un futuro migliore.

Hashtag natura: gli spot più instagrammabili della Marca ultima modifica: 2019-06-18T08:33:46+01:00 da Giorgia Favero

Commenti

To Top